Come preparare un discorso chiaro e persuasivo

You are currently viewing Come preparare un discorso chiaro e persuasivo

Uno degli obiettivi primari di sapere comunicare è quello di riuscire a far capire in modo chiaro e definito il messaggio che intendiamo lasciare al nostro interlocutore.

In questo articolo parleremo di come si fa a preparare un discorso chiaro persuasivo e impattante.

Definire l’obiettivo

Il primo fondamentale passo da seguire è quello di definire un obiettivo, ovvero non descrivere cosa farà chi parla , spiegando l’argomento, informare sui fatti o convincere qualcuno , ma piuttosto individuare cosa farà l’interlocutore dopo aver ascoltato le nostre parole.

Definire un obiettivo in modo corretto è molto importante in quanto prepara la mente ad eseguire il discorso in modo corretto.

Definire il messaggio principale

L’attenzione del nostro interlocutore calerà notevolmente e questo sicuramente riuscirà a ricordare solo due o tre dei concetti che avete esposto.
Nella preparazione del discorso occorre definire in modo chiaro e preciso che messaggio vogliamo trasmettere, senza divulgarsi troppo e magari arricchendo il tutto con qualche esempio.

Mettersi nei panni dell’interlocutore

Dopo aver definito un obiettivo , definito il messaggio principale è importante mettersi nei panni dell’interlocutore.
Capire e immedesimarsi nella persona che ci ascolterà ci permetterà di poter anticipare eventuali dubbi o domande e capire quale siano realmente le sue esigenze, risultando credibili ai loro occhi.

Un buon esercizio è : “immaginarsi sempre la situazione peggiore”

Definire il contesto

Mai sottovalutare ambiente , tempo , luogo di dove avverrà la comunicazione.
Un meeting in una sala conferenza con impianto di climatizzazione rotto in pieno agosto ad esempio porterà sicuramente ad un pubblico dove ha poca voglia di ascoltare.

Creare un elenco dei contenuti

Creare un “piano” ovvero una strategia che descriva sia il contenuto sia la disposizione degli argomenti è una mossa vincente e consigliata da fare.

Il discorso dovrebbe sempre iniziare spiegando agli interlocutori perchè dovrebbero ascoltarci e anticipare in qualche modo eventuali obiezioni.
Questo permette a chi ci dovrà ascoltare di mettersi in una condizione favorevole e di apertura verso le nostre parole

L’ultimo consiglio

Cercare di utilizzare sempre un lessico adeguato al nostro pubblico , realizzando un discorso scorrevole e fresco.
Parlare ad esempio del perchè il processo di miniaturizzazione dei microprocessori negli ultimi anni è così importante ad un pubblico non di tecnici significherà sicuramente vanificare tutto il nostro lavoro.

E tu come prepari i tuoi discorsi ?
Scrivi un commento