Qual è la differenza tra sito web e canali social per il proprio business?

Qual è la differenza tra sito web e canali social per il proprio business?

QUAL È LA DIFFERENZA TRA SITO WEB E CANALI SOCIAL PER IL PROPRIO BUSINESS?

Capire qual è la differenza tra sito web e canali social per il proprio business è fondamentale per capire qual è la strategia giusta da impostare.

Il sito web deve essere il fulcro delle tue attività di web marketing  per il tuo business. Chi atterra direttamente sul tuo sito, carpirà in un attimo cosa fai, come lo fai, perchè lo fai, perchè deve sceglierti e come contattarti.

Andare su canali social, come una pagina facebook, significa un pò come entrare in un negozio senza insegna, dove tutto è messo a casaccio, senza percorsi ed etichette che facilitano il processo decisionale, emozionale e di acquisto dei tuoi prodotti. Prima di capire chi sei, cosa fai, se hai offerte, se conviene sceglierti, il cliente ci mette una vita. E sai la prima cosa che va a guardare qual è? Se nella sezione informazioni c’è il tuo sito web! Perchè vuole capire meglio e non perdere tempo. Sai cos’altro genera perdita di tempo e confusione usando solo la pagina facebook? Il fatto che un nuovo post sovrasta l’altro spingendolo giù.

È un pò come guardare un interessante articolo in un negozio e vedertelo strappare di mano e dartene un altro totalmente diverso. Allora cerchi di rincorrere colui che ti ha fregato l’oggetto che ti stava interessando, ma non lo trovi e allora lo cerchi dappertutto, dopodichè, ti scocci e te ne vai deluso. Per noi di FARMADPIU, che mettiamo l’usabilità e il marketing al primo posto per avere successo nel declinare, in digitale, tutti i punti di forza della tua attività, basterebbe solo questo. Ma c’è di più!

Differenza tra sito web e canali social

Qual è, dunque, la differenza tra sito web e canali social per il proprio business?

          PERSONALIZZAZIONE

  • Facebook esegue dei cambiamenti di layout, di grafica e di policy in continuazione, e tu devi necessariamente sottostare a questi cambiamenti, senza alcuna possibilità di contraddizione. Il sito web , invece, può essere totalmente personalizzato a seconda delle tue esigenze, risultando completamente unico, e permettendoti così di differenziarti da tutti i tuoi competitor e dalle altre aziende.

    MAGGIORE VISIBILITÁ
  • Il tuo sito web può essere raggiunto da chiunque abbia una connessione ad internet, mentre la tua pagina aziendale può essere visitata solamente da chi è iscritto a Facebook.
    E purtroppo, ormai non è più del tutto vera nemmeno l’affermazione “Su Facebook ci sono tutti”. NON SOLO! Cosa ancora più importante! Tutti cercano su Google: non avere il sito web quindi, è come essere totalmente invisibili in questo mercato, e nel 2020 non è più accettabile e sostenibile, soprattutto tenuto conto dell’elevatissimo numero di utenti, che al tempo stesso sono anche potenziali clienti. La tua pagina sul Social Network sarà trovata su Google probabilmente, ma solo dagli utenti che conoscono la tua azienda (cosiddetta ricerca brand) tramite ad esempio “tizio caio calzature”. Purtroppo, questa ricerca, viene usata solo da chi ti conosce e non ti aiuta a trovare nuovi clienti.

          REMARKETING

  • Il Remarketing si basa sull’opportunità di mostrare nuovamente a un pubblico target il prodotto che ha appena visualizzato sul sito, e di coinvolgere gli utenti che in passato hanno già mostrato un interesse verso l’azienda. Indovinate un pò? Uno di questi strumenti utilizzati è il pixel di facebook, che non serve alla vostra pagina!!! Ma al vostro sito!! Il pixel di facebook è un codice presente sul sito web che consente di misurare le campagne pubblicitarie, ottimizzarle e definirne il pubblico. Usando il pixel è possibile sfruttare le azioni eseguite sul sito web per realizzare campagne pubblicitarie più efficaci su Facebook, attraverso la definizione di un pubblico personalizzato derivante dal traffico del sito.

 

          PROPRIETÁ

  • Non è cosa da poco essere proprietari di un sito, ma non della propria pagina facebook. Vi è mai capitato di essere stati bannati? È un qualcosa che può succedere purtroppo, per diversi motivi. In questi casi, nella migliore delle ipotesi, la vostra pagina restarà ferma qualche giorno, ma vi sembrerà di impazzire se è il vostro unico strumento con cui avete erroneamente pensato di fare business. Nella peggiore delle ipotesi, o per violazione di netiquette, o perchè non siete simpatico ad un concorrente, la vostra pagina potrebbe venire chiusa! Cosa provereste a pensare che è andato letteralmente in fumo il lavoro da voi costruito?

 

          INTERAZIONE CON UTENTI-CLIENTI

  • Il traffico sul sito può essere notevolmente incrementato con una newsletter o con un blog aziendale, che offrono contenuti accattivanti e coinvolgenti per gli utenti-clienti e con campagne Google Ads per scalare posizioni sul motore di ricerca.

 

         CONCLUSIONE

Il ruolo di Facebook, così come quello di altri social network (Twitter, Instagram, Linkedin, etc) è quello di fare da volano e amplificare le opportunità di visibilità dei tuoi contenuti e le              possibilità di interazione con il tuo pubblico.
Una sinergica convivenza tra i due, poiché pagina Facebook e sito si completano come due parti di uno stesso sistema che si influenzano e si arricchiscono reciprocamente.

CONTATTACI per una consulenza di strategia combinata!